Per notizie
e aggiornamenti
sulle attività
dell'associazione
è online il nuovo
blog degli Amici
della Scala.
2012-2013

7 febbraio 2013 - Amici della Scala

Via dei Giardini



Gli Amici della Scala hanno organizzato la presentazione del volume Ragnatele sul nulla di Cesare Mazzonis (Le Lettere, 2012)

Hanno dialogato con l’autore Armando Torno e Piero Gelli.


Cesare Mazzonis nasce a Torino, vive a Buenos Aires, Londra, Roma, Milano e Firenze. Laureato in scienze, studia musica e in quel settore lavora alla Rai dove viene nominato direttore artistico dell’Orchestra di Roma. Chiamato alla direzione artistica della Scala vi resta 12 anni e per altri 11 dirige il Teatro del Maggio Fiorentino. Consulente al teatro Bolshoi di Mosca, al Megaron di Atene, per Claudio Abbado a Bologna. Da due anni è direttore artistico dell’Orchestra Nazionale Rai di Torino. Ha pubblicato i romanzi La vocazione del superstite e Il Circolo della vela con Einaudi e La memoria fastosa con Feltrinelli.


Armando Torno è editorialista del “Corriere della Sera”. Tra i suoi lavori ricordiamo nel 1987 la traduzione del De Pestilentia di Federico Borromeo, nel 1991 la pubblicazione, con Monsignor Pierangelo Sequeri, del saggio Divertimenti per Dio. Mozart e i teologi (Piemme). Tra i suoi libri: Pro e contro Dio (Mondadori), Le virtù dell’ozio (Mondadori), La moralità della violenza. Considerazioni sul male della storia (Mondadori), Elogio dell’egoismo (Bompiani).


Piero Gelli ha insegnato Letteratura italiana nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Firenze. Trasferitosi a Mila-no nel 1970, è stato direttore editoriale per le case editrici Garzanti, Rizzoli e Einaudi. Critico letterario e musicale, ha curato il Dizionario dell’opera (Baldini & Castoldi), Giuseppe Verdi di Massimo Mila (Rizzoli) e le opere di Carlo Emilio Gadda.
CATEGORIA \ 2012-2013